Navigation

DSC celebra 50 anni anni all'ETH con Micheline Calmy-Rey

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 settembre 2011 - 20:29
(Keystone-ATS)

Cinquanta anni or sono il Consiglio federale nominò il primo delegato del Servizio della cooperazione tecnica, che oggi porta il nome di Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC). Il giubileo è stato festeggiato questa sera al Politecnico federale di Zurigo (ETH) in presenta della presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey.

La consigliera federale, in qualità di direttrice del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), è anche la responsabile ultima della DSC. Nel suo discorso, ha insistito sul grande valore della cooperazione internazionale in termini di sviluppo sostenibile. I primi esperti dell'aiuto allo sviluppo erano formati all'ETH.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?