ZURIGO - Il Credit Suisse ha alzato le previsioni di crescita dell'economia elvetica. Gli esperti della banca si aspettano ora una progressione del prodotto interno lordo (Pil) dello 0,9% nel 2010, contro lo 0,6% pronosticato in precedenza.
Motivo del ritocco è la pubblicazione questa settimana da parte della Segreteria di Stato dell'economia (SECO) dei dati sull'evoluzione del Pil elvetico nel quarto trimestre 2009, salito dello 0,7% rispetto ai tre mesi precedenti, si legge in una nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.