In Egitto "è imperativo per noi che la transizione sia immediata, come ha chiesto il presidente Obama". Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca, Robert Gibbs, nel consueto briefing con i giornalisti. "Ogni violenza istigata dal governo deve cessare immediatamente", ha aggiunto.

Il futuro dell'Egitto "è nelle mani del popolo egiziano" ed ogni decisione al riguardo "spetta al popolo egiziano, non agli Stati Uniti", ha proseguito Gibbs, precisando che "il presidente Obama nel suo messaggio è stato chiaro nel sottolineare ciò che è necessario fare".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.