Navigation

Egitto: Casa Bianca, transizione immediata è imperativa

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 febbraio 2011 - 20:47
(Keystone-ATS)

In Egitto "è imperativo per noi che la transizione sia immediata, come ha chiesto il presidente Obama". Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca, Robert Gibbs, nel consueto briefing con i giornalisti. "Ogni violenza istigata dal governo deve cessare immediatamente", ha aggiunto.

Il futuro dell'Egitto "è nelle mani del popolo egiziano" ed ogni decisione al riguardo "spetta al popolo egiziano, non agli Stati Uniti", ha proseguito Gibbs, precisando che "il presidente Obama nel suo messaggio è stato chiaro nel sottolineare ciò che è necessario fare".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.