Navigation

Egitto: riaprono ai turisti siti archeologici e museo egizio

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 febbraio 2011 - 16:20
(Keystone-ATS)

I siti archeolgoci egiziani, incluse le Piramidi, oltre ai musei del Cairo, di Luxor e di Aswan sono stati riaperti questa mattina al pubblico. Lo riferisce il ministro di Stato per le antichità Zahi Hawass, spiegando che la polizia turistica presidia i siti archeologici e che l'esercito garantisce ancora la sicurezza del Museo egizio, saccheggiato nei primi giorni della rivolta che ha fatto cadere Hosni Mubarak.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?