La statuetta di Akhenaton, uno degli otto pezzi di inestimabile valore trafugati dal museo egizio all'inizio della rivolta popolare, è stata ritrovata. Lo ha annunciato il ministro di Stato egiziano per le antichità Zahi Hawass.

La statua di 7 cm di altezza in calcare, che mostra il re mentre fa offerte, è stata riconsegnata da un professore dell'università americana del Cairo. Il nipote del docente, ha spiegato Hawass, ha trovato il reperto per terra accanto ad un cestino dei rifiuti in piazza Tahrir e l'ha portata a casa, dove lo zio l'ha riconosciuta. Sono quattro finora i reperti recuperati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.