Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - La ministra della giustizia elvetica Eveline Widmer-Schlumpf, in un'intervista alla "Neue Zürcher Zeitung", ha dichiarato di essere "costantemente informata" sul dossier del regista Roman Polanski, attualmente agli arresti domiciliari a Gstaad (BE), e che esaminerà lei stessa la risposta dell'Ufficio federale di giustizia alla richiesta di estradizione degli Stati Uniti.
La Widmer-Schlumpf non ha tuttavia precisato quando ciò avverrà. "Dipenderà da quando avremo in mano la documentazione di cui abbiamo bisogno per decidere", ha spiegato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS