Navigation

Ex presidente BNS Hildebrand rimane membro del G30

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 gennaio 2012 - 17:24
(Keystone-ATS)

Philipp Hildebrand non abbandonerà proprio tutti i suoi mandati internazionali in seguito alle sue dimissioni dalla presidenza della Banca nazionale svizzera (BNS). Il lucernese rimane infatti membro dell'illustre "Group of Thirty" (G30), un organo di riflessione composto di trenta personalità il cui obiettivo è una migliore comprensione delle questioni economiche e finanziarie.

Lo ha dichiarato oggi all'ats il direttore generale del G30, Stuart Mackintosh, confermando un'informazione del settimanale romando "L'Hebdo". Sulla lista dei membri dell'organo internazionale, figurano tra gli altri l'ex presidente della Banca centrale europea, Jean-Claude Trichet, il suo successore Mario Draghi, nonché il premio Nobel per l'economia Paul Krugmann.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?