Navigation

Famiglia e amici sono la cosa più importante, secondo studio

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 marzo 2010 - 17:51
(Keystone-ATS)

BERNA - La famiglia e gli amici sono la cosa più improtante per gli svizzeri. Subito dopo viene la salute e al terzo posto, praticamente a pari merito, il tempo libero e il lavoro, secondo uno studio realizzato dall'Università di Berna e dall'Istituto gfs.zürich.
Per l'87% degli intervistati la famiglia e gli amici sono molto importanti e per il 12% abbastanza importanti. Per la salute le percentuali sono dell'84% e del 14%.
Il tempo libero è vitale per il 58% degli svizzeri e il lavoro per il 57%. Per il 34% e il 28% tempo libero e professione sono abbastanza importanti. Secondo gli autori dell'inchiesta, questi risultati riflettono il fatto che il lavoro assume una maggiore importanza nei periodi di crisi.
Nei posti bassi della classifica ci sono la politica e la religione: la politica è fondamentale per il 20% e per il 41% è abbastanza importante. Per la religione le percentuali sono del 17% e del 29%.
Nel tempo libero, l'86% degli intervistati guarda quasi ogni giorno la TV, il 78% legge regolarmente giornali e il 74% ascolta la radio. Solo il 57% trascorre ogni giorno del tempo con la famiglia; il 20% lo fa una volta alla settimana. Poco più della metà naviga in internet giornalmente e il 37% fa compere.
Per l'inchiesta sono state interrogate 718 persone aventi diritto di voto nella Svizzera tedesca e in Romandia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.