Navigation

Fed: controlli più severi su 50 banche Usa

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 giugno 2011 - 18:02
(Keystone-ATS)

Giro di vite della Federal Reserve americana sulle banche, la cui patrimonializzazione sarà ora sottoposta a controlli più rigidi per tutti gli istituti con almeno 50 miliardi di dollari di attività.

In una nota odierna, la Fed ha fatto sapere che intende proporre di "istituzionalizzare" i test annuali sulla patrimonializzazione, che inizialmente riguardava solo 19 banche americane, estendendolo a tutti gli istituti che superano la soglia dei 50 miliardi.

I test si allargano ora a 35 istituti di credito e verificheranno la necessità di aumenti di capitale e l'opportunità di distribuire dividendi anziché destinare gli utili a rafforzare il patrimonio di vigilanza.

Lo scopo - ha spiegato la banca centrale - è "assicurare che le istituzioni abbiano una pianificazione del capitale robusta e preventiva, che tenga conto dei rischi caratteristici e che permetta la continuità delle operazioni in caso di stress economico e finanziario"

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?