Navigation

Fondo svizzero per il paesaggio festeggia i 20 anni

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 settembre 2011 - 11:03
(Keystone-ATS)

I venti anni di esistenza del Fondo svizzero per il paesaggio (FSP) sono stati festeggiati oggi a Macolin (BE) con una cerimonia alla quale ha preso parte anche la consigliera federale Doris Leuthard.

Istituito nel 1991 in occasione del Settecentesimo della Confederazione, il FSP ha sostenuto finora circa 1800 progetti locali e regionali di salvaguardia di paesaggi tradizionali per un importo di circa 119 milioni di franchi. Questi contributi hanno promosso nelle regioni investimenti per 300-400 milioni di franchi.

Tra i progetti realizzati figurano il restauro di muri di pietra a secco del Giura, il ripristino del canale d'irrigazione di Saxon (VS) e la cura di selve castanili in Ticino. I beneficiari possono essere privati, associazioni o comuni. Il Parlamento ha confermato in estate il contributo di 50 milioni per garantire le attività nei prossimi dieci anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?