Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Francia: disagi nel sud per nevicata eccezionale

PARIGI - Il sud della Francia è stato colpito nella notte tra ieri e oggi da una nevicata eccezionale per la stagione, con blackout elettrici e disagi nella rete stradale e nel trasporto aereo. Otto dipartimenti del sud della Francia e del principato di Andorra restano ancora oggi in allerta.
Bisogna risalire al 1974 per ritrovare un livello di neve simile, fino a 25 centimetri in pianura e fino a 40 centimetri localmente. Meteo France ha definito questo episodio nevoso come "notevole", soprattutto per l'inizio del mese marzo.
Nel dipartimento del Gard, dove sono caduti nella notte 30 centimetri di neve, circa 250 persone bloccate sulle strade sono state "soccorse e poi trasferite in centri di accoglienza", hanno riferito le autorità locali.
I mezzi pesanti di oltre 7,5 tonnellate, a cui è vietata la circolazione, restano fermi in diverse aree di sosta, mentre il traffico continua ad essere molto difficile, a causa del ghiaccio che si è formato sulle strade.
Già da ieri sera l'aeroporto di Nimes, nel Gard, ha deciso di deviare tutti i suoi voli verso l'aeroporto di Montpellier. Sospesi anche gli scuolabus, mentre la prefettura ha chiesto alla popolazione di ridurre al minimo gli spostamenti. Secondo Meteo France, la situazione dovrebbe migliorare nel pomeriggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.