Navigation

Francia: due nuovi scioperi, 28 ottobre e 6 novembre

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2010 - 18:48
(Keystone-ATS)

PARIGI - I sindacati francesi chiameranno di nuovo i francesi, e per ben due volte, a scioperare e a scendere in piazza contro la riforma delle pensioni, anche dopo l'approvazione in Parlamento.
Secondo quanto si è appreso da una fonte sindacale in margine alla riunione dei vertici della Cgt e della Cfdt, la prima giornata di sciopero sarà proclamata per giovedì 28 ottobre, mentre sarà riunita la commissione paritaria Assemblea-Senato che deve armonizzare i punti discordanti fra i testi approvati nei due rami del Parlamento. La seconda sarebbe in programma per il 6 novembre, alla vigilia della promulgazione della legge di riforma.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?