Navigation

Francia: manifestante morto, Parigi sospende uso granate

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 ottobre 2014 - 19:15
(Keystone-ATS)

Il ministro dell'Interno francese, Bernard Cazeneuve, ha annunciato la sospensione dell'uso di granate offensive da parte delle forze dell'ordine, dopo la morte di Rémi Fraisse, il militante ecologista di 21 anni rimasto ucciso durante gli scontri tra manifestanti e gendarmeria alla diga di Sivens, nel dipartimento francese del Tarn.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?