Navigation

Francia: morto uno degli ispiratori di Georges Brassens

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 marzo 2011 - 15:00
(Keystone-ATS)

È morto all'età di 95 annu Louis Cambon, ispiratore di una delle canzoni più note dello chansonnier francese Georges Brassens, 'L'Auvergnat'. Lo riporta il quotidiano locale La Montagne, ricordando che l'uomo era da tempo ospite di una casa di riposo a Raulhac, cittadina dell'Auvergne, Francia centrale, di cui era originario.

Negli anni Cinquanta, il musicista era un assiduo frequentatore del 'Bar des amis', nel XIV arrondissement di Parigi, gestito da Cambon. Tormentato da difficoltà economiche, non sempre aveva denaro sufficiente per acquistare legna per il suo camino, e l'amico ristoratore non esitava a dargli ogni tanto una mano. Da qui sono nati i celebri versi della canzone, dedicata all'Auvergnat che "senza cerimonie, mi hai dato quattro pezzi di legno, quando nella mia vita faceva freddo".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.