Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È morto all'età di 95 annu Louis Cambon, ispiratore di una delle canzoni più note dello chansonnier francese Georges Brassens, 'L'Auvergnat'. Lo riporta il quotidiano locale La Montagne, ricordando che l'uomo era da tempo ospite di una casa di riposo a Raulhac, cittadina dell'Auvergne, Francia centrale, di cui era originario.

Negli anni Cinquanta, il musicista era un assiduo frequentatore del 'Bar des amis', nel XIV arrondissement di Parigi, gestito da Cambon. Tormentato da difficoltà economiche, non sempre aveva denaro sufficiente per acquistare legna per il suo camino, e l'amico ristoratore non esitava a dargli ogni tanto una mano. Da qui sono nati i celebri versi della canzone, dedicata all'Auvergnat che "senza cerimonie, mi hai dato quattro pezzi di legno, quando nella mia vita faceva freddo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS