Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GAZA - In una rara dimostrazione di unità i due principali movimenti rivali palestinesi, tra loro acerrimi nemici, Hamas e al Fatah, assieme a altre fazioni politiche hanno manifestato oggi a Gaza contro Israele per la prima volta da quando nel 2007 Hamas ha preso il potere con la forza in questo territorio, cacciando le forze fedeli ad al Fatah.
Centinaia di persone, secondo fonti palestinesi, hanno preso parte alla manifestazione indetta vicino al valico di Erez per protestare contro nuovi ordini militari in Cisgiordania che i palestinesi temono possano portare all'arresto e all'espulsione di migliaia di loro connazionali.
I rappresentanti dei due movimenti nei loro interventi hanno sottolineato l'importanza dell'unità tra i palestinesi per fronteggiare Israele.
Sabato scorso i due movimenti avevano pure partecipato insieme a eventi organizzati in occasione della giornata di solidarietà con i palestinesi detenuti nelle prigioni israeliane.
Finora insistenti e pressanti sforzi della diplomazia araba, soprattutto dell'Egitto, per portare i due movimenti rivali a un dialogo di riconciliazione nazionale non hanno avuto successo.

SDA-ATS