Navigation

Gaza: nuovo raduno pro-palestinesi a Parigi

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 luglio 2011 - 19:39
(Keystone-ATS)

Vestiti di nero e indossando la kefiah, un centinaio di militanti pro-palestinesi si sono riuniti oggi sul Champ de Mars a Parigi per chiedere la liberazione dei militanti arrestati venerdì scorso a Tel Aviv. Una dozzina di loro che hanno proseguito a manifestare sotto la Torre Eiffel sono stati circondati ed interrogati dalla polizia. Lo ha constatato un giornalista dell'Afp.

"Israele terrorista, Francia complice", "Siamo tutti palestinesi", "Boicottate Israele": sono questi alcuni degli slogan scanditi dagli attivisti che hanno anche esibito la lista con i nomi delle persone "non grate" allo Stato d'Israele. "Siamo sulla lista nera, ci considerano alla stregua di terroristi" ha dichiarato Belkacem Adda, membro di Europalestina, che ha riferito di non aver potuto raggiungere Tel Aviv da Budapest, giovedì scorso, perchè gli è stato negato l'imbarco.

Sabato, sempre a Parigi, 120 persone sono state interrogate dalle autorità per aver partecipato ad un raduno non autorizzato nella capitale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?