Navigation

GB:arrestata moglie autore attentato Stoccolma

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 settembre 2011 - 07:30
(Keystone-ATS)

Scotland Yard ha annunciato ieri sera di avere arrestato per terrorismo una donna di 28 anni, moglie dell'iracheno autore di un attentato perpetrato lo scorso anno a Stoccolma.

La donna, Mona Thwany, è stata catturata ieri mattina da agenti dell'antiterrorismo che hanno fatto irruzione in una abitazione a Luton, nei pressi di Londra. "È sospettata di avere progettato un atto di terrorismo", ha detto un portavoce della Metropolitan Police.

Mona Thawny è la vedova di Abdel Wahab, il ventinovenne di origini irachene che l'11 dicembre 2010 fece saltare in aria la sua auto nel centro di Stoccolma provocando due feriti. Secondo la polizia svedese, la bomba era esplosa in anticipo e Wahab, che era appena sceso dalla vettura, rimase ucciso.

L'uomo per tre anni aveva vissuto proprio a Luton assieme alla moglie e ai loro tre figli. Nella cittadina a nord di Londra aveva conseguito un diploma di medicina dello sport.

Mona si era detta sconvolta per l'attentato ed aveva assicurato di non sapere perchè il marito avesse scelto di compiere un attentato proprio a Stoccolma, città dove i genitori avevano ottenuto asilo dopo essere fuggiti dall'Iraq.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?