Navigation

Gbagbo avrebbe venduto villa a Ginevra

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 dicembre 2010 - 16:13
(Keystone-ATS)

GINEVRA - Secondo il quotidiano francese "La Croix", citato oggi da svariati media romandi, il presidente uscente della Costa d'Avorio, Laurent Gbagbo, avrebbe venduto per conto dello Stato africano una villa acquistata a Cologny (GE) dall'ex presidente Felix Houphouët-Boigny.
Il ricavato - 15,3 milioni di franchi - sarebbe stato versato da Gbagbo su conti bancari aperti in Francia, insieme ai proventi della vendita di una dozzina di appartamenti parigini appartenenti allo Stato ivoriano.
Gli oppositori di Gbagbo l'avevano già accusato fra il 2005 e il 2008 di dilapidare il patrimonio immobiliare allestito da Houphouët-Boigny.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?