Navigation

Germania: Spiegel, VW può completare takeover Porsche entro anno

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 gennaio 2012 - 12:03
(Keystone-ATS)

La Volkswagen può completare già entro quest'anno l'acquisizione del 50,1% di Porsche (di cui possiede già il 49,9%) per 3,9 miliardi di euro. Lo scrive oggi il Der Spiegel, citando fonti vicine al dossier.

Volkswagen avrebbe anche assicurato di adottare misure per garantire indipendenza della Porsche all'interno del gruppo VW, così da superare le resistenze da parte dei leader sindacali della Porsche.

Originariamente, l'operazione era prevista entro la fine del 2011, ma a causa dell'inchiesta giudiziaria ancora in corso nei confronti di ex top manager della Porsche il takeover aveva subito un rallentamento.

Le indagini, avviate nel 2009, riguardano gli ex amministratori della Porsche. Su di loro, oltre all'accusa di aggiotaggio e divulgazione di informazioni riservate si è aggiunto il sospetto di malversazione.

Una volta completato il takeover, Porsche diventerebbe il decimo marchio della casa di Wolfsburg, superando così la Toyota, primo costruttore mondiale di auto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?