Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

OSLO - È andato alla Germania il 55/mo Festival eurvisivo della canzone: nella finale di Oslo, la diciannovenne Lena ha battuto altri 24 concorrenti con 'Satellite', un brano già diventato un hit nel suo paese.
Alla serata, che ha avuto come teatro la Telenor Arena nella capitale norvegese, hanno assistito 16 mila persone. Lo spettacolo è stato inoltre seguito da una 'audience' record di almeno 120 milioni di telespettatori.
"Non pensavo che potesse accadermi una cosa del genere", ha detto una emozionatissima Lena dopo la proclamazione del suo trionfo.
Dietro alla Germania, che è alla sua seconda vittoria, si sono classificate Turchia, Romania, Danimarca e Azerbaigian. La canzone presentata a Oslo dal rappresentante elvetico Michael von der Heide, "Il pleut de l'or", è invece stata eliminata già giovedì sera in semifinale.
Il sangallese Michael von der Heide è il quarto rappresentante svizzero consecutivo ad essere eliminato prima della finale, dopo DJ Bobo, Paolo Meneguzzi e i Lovebugs.

SDA-ATS