Navigation

Giappone: soccorritori di REDOG, fine dell'impegno

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 marzo 2011 - 11:25
(Keystone-ATS)

I soccorritori svizzeri specializzati nella ricerca di sopravvissuti e i loro cani inviati in Giappone hanno concluso il loro impegno dopo il terremoto e lo tsunami che ha colpito il paese. Giunti domenica scorsa a Tokyo, oggi hanno lasciato Misawa alla volta della Svizzera.

Il loro aereo è partito verso le 6.00 (venerdì verso le 22.00 in Svizzera), indica oggi un comunicato della Società svizzera per cani da catastrofe (REDOG).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?