Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Piani inadeguati e nessuna definizione del rischio: il "Wall Street Journal" bolla così le linee guida della Tepco per situazioni di emergenza nella centrale di Fukushima, che prevedevano tra l'altro la dotazione di "una sola barella, un telefono satellitare e 50 tute protettive".

Nella documentazione, che il quotidiano ha preso in visione, "ci sono le linee guida solo per emergenze minori", e "non c'è una previsione sul da farsi nel caso del peggiore scenario, quello in cui il personale della centrale non è in grado di intervenire e occorre un sostegno esterno". Nei piani "non c'è neppure un riferimento a unità dei vigili del fuoco, ai militari, alle richieste di equipaggiamento americano".

Ex responsabili della Tepco hanno confermato al Wsj che i piani di emergenza non ipotizzavano un incidente come quello che si è verificato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS