Centinaia di persone, più di un migliaio secondo alcune valutazioni, sono scese in piazza oggi nel centro di Amman per chiedere riforme costituzionali e lo scioglimento del Parlamento.

"Il popolo vuole una riforma del regime e della Costituzione. Il popolo vuole lo scioglimento del Parlamento. Il cambiamento e la riforma sono esigenze popolari", hanno scandito i dimostranti radunati dopo la preghiera del venerdì davanti alla moschea al-Husseini.

"Vogliamo una legge elettorale giusta. Insieme possiamo fare cambiamenti economici e politici. È una necessità nazionale", si leggeva su uno striscione dispiegato vicino alle bandiere giordane e a un grande ritratto di re Abdallah II.

Alla manifestazione partecipavano sia gli integralisti che militanti di altri partiti: tutti vogliono riforme ma le posizioni sono diversificate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.