Navigation

Golan: in centinaia verso reticolati, lacrimogeni

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 giugno 2011 - 16:24
(Keystone-ATS)

Proseguono sulle alture occupate del Golan i tentativi di dimostranti arabi di aprire una breccia nei reticolati di frontiera presidiati dalle forze israeliane.

Fonti locali riferiscono che nel pomeriggio centinaia di dimostranti (che sventolavano bandiere siriane e palestinesi) hanno cercato di lanciarsi verso le linee israeliane all'altezza di Quneitra. Per respingerli i militari israeliani hanno fatto ricorso a gas lacrimogeni.

Questi scontri avvengono nell'anniversario della "Naksa", ossia della sconfitta subita dagli eserciti arabi da parte di Israele, nella guerra dei sei giorni del 1967.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?