Navigation

Grecia: Barroso, progressi su garanzie, presto accordo

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 agosto 2011 - 14:28
(Keystone-ATS)

La questione delle garanzie collaterali chieste dalla Finlandia per fare partire il secondo pacchetto di aiuti alla Grecia sarà risolta presto. Lo ha indicato il presidente della Commissione Ue Josè Manuel Durao Barroso, in un incontro stampa con il premier polacco Donald Tusk, presidente di turno della Ue, oggi a Bruxelles.

Sulla questione "ci sono stati progressi a livello di esperti e spero che i dettagli finali siano oggetto di un consenso molto presto", ha detto Barroso. "La Commissione Ue sta lavorando con gli Stati membri per trovare una soluzione".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?