Navigation

Gruppo Mutuel: utile in aumento nel 2010

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 maggio 2011 - 15:16
(Keystone-ATS)

Gli assicuratori malattia del gruppo Mutuel hanno registrato lo scorso anno un utile netto di 97,9 milioni di franchi, in crescita del 9% rispetto al 2009. Il volume di premi è passato complessivamente da 3,1 a 3,4 miliardi di franchi.

Nelle attività dell'assicurazione di base il risultato netto si è attestato a 8,5 milioni, contro un rosso di 7,5 milioni l'anno prima. I premi raccolti dal comparto sono in progressione del 9,5% a 2,66 miliardi di franchi.

I 160'000 nuovi assicurati (stato 1. gennaio 2011) portano il totale a oltre 1,065 milioni, 1,3 milioni contando anche gli assicurati che hanno sottoscritto esclusivamente assicurazioni complementari private, si legge in una nota diramata oggi.

Il settore delle assicurazioni complementari ha rilevato un aumento del fatturato del 6,3% a 495 milioni di franchi. Il risultato netto si è fissato a 65,2 milioni di franchi.

Anche gli altri settori delle assicurazioni hanno segnato una crescita: la previdenza professionale ha fatto registrare un fatturato di 121,5 milioni di franchi (116,8 milioni nel 2009) e l'assicurazione vita un aumento di 562 milioni (+21%).

Il ramo delle indennità giornaliere ha raggiunto una raccolta premi di 150,2 milioni di franchi (-3,3%), quello delle assicurazioni contro gli infortuni di 86,8 milioni di franchi (83,4 milioni nel 2009).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?