Navigation

Guinea: respinto assalto armato a residenza presidente

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 luglio 2011 - 09:23
(Keystone-ATS)

Uomini con armi pesanti hanno attaccato la residenza del presidente della Guinea, Alpha Conde, a Conakry. L'assalto è stato respinto dalle guardie presidenziali e il capo di stato è illeso, indicano fonti della presidenza guineana e testimoni oculari.

"Il presidente era lì (nella residenza), ma è sano e salvo", dice la fonte presidenziale, aggiungendo che razzi e armi pesanti hanno causato danni alla residenza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?