Navigation

I giovani svizzeri preferiscono il cellulare e internet

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 febbraio 2011 - 16:02
(Keystone-ATS)

I giovani svizzeri preferiscono il cellulare e internet agli altri media, quali la televisione, la radio e i quotidiani. Lo conferma uno studio, il primo del genere in Svizzera, condotto nelle tre grandi regioni linguistiche presso 1175 studenti dai dodici ai 19 anni.

Finanziata da Swisscom, la ricerca "JAMES" - alla quale ha collaborato l'Università della Svizzera italiana - conferma l'ampia diffusione del telefonino e di internet fra i ragazzi, indipendentemente dalla regione in cui abitano e dalla categoria sociale cui appartengono.

Il cellulare e internet figurano ai primi posti delle attività intraprese dai giovani nel tempo libero, seguite dallo sport e dal "riposare e non fare niente". Un quarto dei ragazzi intervistati dichiara di fare musica attivamente più volte alla settimana.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.