Navigation

Il cancro al polmone non colpisce solo i fumatori

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 novembre 2010 - 16:27
(Keystone-ATS)

BERNA - Durante il mese di novembre si terranno in tutta la Svizzera diverse manifestazioni per informare il pubblico sul cancro ai polmoni. Scopo dell'azione, organizzata per il terzo anno consecutivo, è di combattere i pregiudizi secondo cui il cancro ai polmoni colpisce solo i fumatori, spiega la Lega polmonare in un comunicato.
Lo slogan scelto per l'azione di sensibilizzazione, "The Wrong Type of Cancer" (il tipo sbagliato di cancro), mette in guardia sul fatto che generalmente la gente è meno attenta al carcinoma polmonare rispetto ad altri tipi di cancro, anche perché si crede che il cancro del polmone sia legato vizio del fumo. Invece - spiega la Lega polmonare - una donna su 5 e un uomo su 10 a cui viene diagnosticato il carcinoma polmonare non hanno mai fumato. Il tasso di sopravvivenza per il carcinoma polmonare risulta di molto inferiore rispetto a quello di altri tumori frequenti.
Oncologi e pneumologi, l'organizzazione dei pazienti "Forum Cancro ai polmoni Svizzera", la Lega polmonare e la Società Svizzera di Pneumologia si impegnano per tutto il mese a sensibilizzare il pubblico, incentivare la ricerca e applicare terapie moderne. Ma chiunque ha la possibilità di mostrarsi solidale e offrire il proprio contributo ai pazienti affetti da questo tipo di cancro indossando la speciale spilla che si può ottenere sul sito della Lega polmonare (www.lung.ch), precisa il comunicato.
A metà novembre inoltre è in programma la fiaccolata "Una luce per la vita" a Basilea, Lucerna e Friburgo. In ognuna di queste città saranno accese 10'000 candele su piazze pubbliche per i malati di cancro ai polmoni e i loro familiari. Il 17 novembre a Friburgo si terrà la giornata mondiale del cancro ai polmoni. Inoltre dall'8 novembre all'8 dicembre su www.lung.ch uno pneumologo risponderà alle domande di natura medica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?