Navigation

India chiede 1,8 mld tasse acquisto Hutchison Essar

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 ottobre 2010 - 16:32
(Keystone-ATS)

NUOVA DEHLI - Il fisco dell'India ha chiesto a Vodafone il pagamento di 112,2 miliardi di rupie (circa 1,8 miliardi di euro) per l'acquisto di Hutchison Essar, avvenuto nel 2007. Lo hanno comunicato le autorità indiane, secondo quanto riferisce Bloomberg, precisando che la scadenza del versamento è fra 30 giorni.
In precedenza Vodafone aveva smentito come "infondate" le voci circolate sui media in merito alla richiesta della autorità indiane.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?