Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERLINO - La compagnia aerea tedesca Lufthansa, dopo 20 anni di sospensione, riprende i collegamenti con l'Iraq, secondo quanto ha annunciato oggi a Francoforte un portavoce della società.
Dal 25 aprile ci saranno quattro voli diretti a settimana tra Francoforte sul Meno e Erbil, nel nord dell'Iraq. La ripresa economica in corso sta facendo crescere la richiesta di collegamenti, ha reso noto il portavoce, secondo il quale il collegamento con la capitale Bagdad aprirà solo in estate e attualmente si trova in fase preparatoria.
La compagnia aerea austriaca Austrian Airlines, rilevata da Lufthansa, vola già da due anni tra Vienna e Erbil. Dal 28 marzo cominceranno anche i voli su Francoforte della Iraqi Airlines da Erbil (settimanale) e da Baghdad (anch'esso settimanale).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS