Navigation

Italia: al via il processo a Vittorio Emanuele ma senza il principe

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 dicembre 2009 - 14:11
(Keystone-ATS)

POTENZA - È durata pochi minuti la prima udienza del processo, che si è svolta stamani nel Tribunale di Potenza, che vede imputato per associazione a delinquere Vittorio Emanuele di Savoia (non era in aula) ed altre cinque persone.
Al termine, il giudice, Aldo Gubitosi, ha rinviato al primo febbraio per verificare l'esatta ricezione delle notifiche ad alcuni imputati.
Il processo riguarda l'inchiesta condotta nel 2006 dal pubblico ministero (pm) Henry John Woodcock (trasferito a Napoli a settembre, l'accusa in aula è stata sostenuta dal pm Salvatore Colella), che portò all'arresto di Vittorio Emanuele. Gli altri cinque imputati sono Rocco Migliardi, Gian Nicolino Narducci, Achille De Luca, Nunzio Laganà e Ugo Bonazza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?