Riduzioni di pena per Luciano Moggi ed il figlio Alessandro al processo di appello per le presunte irregolarità legate all'attività della Gea, società che ha curato le pratiche sportive di numerosi calciatori a partire dal 2000. Lo ha deciso la Corte di appello di Roma che ha fissato in un anno di reclusione la pena per l'ex Dg della Juventus (un anno e 6 mesi in primo grado) e 5 mesi per il figlio Alessandro (un anno e 2 mesi).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.