Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un morto e almeno 20 feriti è il bilancio di un incendio appiccato nella baraccopoli di Mathare, una delle più popolose della capitale del Kenya, in Nairobi.

Secondo quanto si apprende dai media locali, alcuni sconosciuti hanno dato alle fiamme più di 50 case nell'area C, dove già lo scorso dicembre furono incendiate numerose abitazioni nel corso di proteste da parte dei residenti della zona.

Il responsabile delle operazioni di polizia a Nairobi, Wilfred Mbithi, ha assicurato che decine di poliziotti sono stati già dispiegati in queste ore nello slum e almeno 12 uomini, presunti responsabili dell'incidente, sono stati fermati per essere interrogati.

I feriti sono stati tutti trasportati nel vicino Kenyatta Hospital, mentre la vittima, un uomo di 60 anni, è stato trovato arso nella sua abitazione.

Sale la tensione nella baraccopoli di Mathare e in altre zone della città a poco meno di due mesi dalle elezioni presidenziali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS