Navigation

Lenk (BE): inaugurata 70esima settimana bianca gioventù

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 gennaio 2011 - 16:34
(Keystone-ATS)

LENK BE - Con condizioni meteorologiche perfette è stata inaugurata oggi la tradizionale settimana bianca della gioventù svizzera (JUSKILA). Seicento ragazzini e 150 volontari hanno festeggiato nel centro del villaggio l'avvio della 70esima edizione.
Tra i partecipanti di quest'anno vi sono anche settanta giovani svizzeri domiciliati all'estero. Il loro "padrino" è l'ex consigliere federale Adolf Ogi, che stamani ha accompagnato sulle piste gli ospiti provenienti da Canada, USA, Australia, Sudafrica, Messico, Senegal, Tunisia e molti paesi europei.
Per una volta alla cerimonia di inaugurazione ufficiale, tenuta nel pomeriggio, non ha partecipato alcun consigliere federale in carica. Tra gli ospiti invitati vi erano, oltre all'ex ministro dello sport, il campione di lotta svizzera Kilian Wenger e il campione olimpico di skicross Mike Schmid, entrambi originari dell'Oberland bernese.
Questa settimana bianca, organizzata da Swiss-Ski, è offerta ogni anno dal 1941 a 600 partecipanti di 13 e 14 anni, estratti a sorte, per favorire gli scambi culturali e stringere amicizie tra ragazzi di diversi cantoni. L'interesse è tuttora grande: per la 70esima edizione si sono annunciati 1'300 giovani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?