Navigation

Libia: a Bani Walid ribelli arretrano in attesa raid Nato

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 settembre 2011 - 17:47
(Keystone-ATS)

Nuovo dietrofront dei ribelli per i raid della Nato a Bani Walid in Libia. Lo ha constatato l'inviato dell'ANSA. I jet dell'alleanza hanno infatti ripreso a sorvolare il cielo sopra la città che si trova ancora in mano alle forze pro-Gheddafi.

"Abbiamo ricevuto ordine di arretrare e aspettare i bombardamenti della Nato. Aspettiamo nuovi ordini nelle prossime ore, ma la nostra priorità è quella di non causare vittime tra i civili", ha affermato un ufficiale dei ribelli sul campo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?