Migliaia di profughi, almeno 12 mila, sono ammassati davanti alla recinzione che segna il confine tra Libia e Tunisia - un lembo di terra di soli 100 metri - per cercare di entrare in territorio tunisino. A stento l'esercito riesce a controllare la situazione. Per cercare di calmare la folla, i soldati stanno lanciando pane e bottiglie di acqua al di là della recinzione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.