Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il leader libico Muammar Gheddafi sarebbe asserragliato con una decina di uomini della sicurezza a lui fedeli in un bunker sotterraneo della caserma di Bab al Aziziya, sobborgo meridionale di Tripoli. Lo riferisca la tv panaraba al Arabiya.

L'emittente riferisce inoltre che l'intera città di Tripoli "è sigillata".

La caserma di Bab al Aziziya, estesa per circa sei km quadrati, è tradizionalmente il luogo dove Gheddafi risiede ed è il luogo da cui il leader libico ha pronunciato il suo discorso martedì scorso.

La struttura militare è situata in un luogo strategico tra la periferia sud della capitale e il perimetro settentrionale dell'aeroporto internazionale.

Colpita nell'aprile 1986 durante i bombardamenti Usa contro il regime libico, la caserma, che è stata appositamente lasciata danneggiata "a testimonianza del terrorismo americano", è dotata di una ampia rete di cunicoli e bunker sotterranei e di strutture per ospitare le cerimonie di Gheddafi e della sua famiglia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS