Navigation

Libia: Obama, armi ai ribelli? in esame ogni ipotesi

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 marzo 2011 - 07:40
(Keystone-ATS)

Barack Obama non esclude l'ipotesi di armare i ribelli anti-Gheddafi. Lo ha detto ai microfoni della Nbc lo stesso presidente americano.

"Le sanzioni internazionali e la pressione militare - ha affermato il presidente americano - hanno fortemente indebolito il colonnello Ghaddafi, che oggi non ha più il controllo di grand parte del Paese". Quanto all'ipotesi di fornire armi, Obama ha detto che gli USA "stanno esaminando tutte le possibilità in campo per fornire supporto al popolo libico in modo da avere una transizione verso un Paese più stabile e pacifico".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.