Navigation

Libia: ribelli iniziano offensiva nell'ovest

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 luglio 2011 - 09:46
(Keystone-ATS)

I ribelli libici hanno lanciato la loro offensiva contro le forze fedeli al colonnello Muammar Gheddafi a Goualich, circa 50 km a sud di Tripoli. Lo riferisce un inviato dell'agenzia France Presse.

Domenica scorsa i ribelli avevano dichiarato che nelle successive 48 ore avrebbero lanciato una grossa offensiva per riconquistare zone a sud di Tripoli.

"Stavamo aspettando di lanciare questo nuovo attacco. Finalmente oggi abbiamo avuto il via libera dalla Nato e l'offensiva è cominciata", ha dichiarato un membro del comitato dei ribelli di Zenten, a sud di Tripoli.

L'obiettivo degli insorti è la riconquista di Bir al Ghanam, roccaforte strategica 50 km a sud di Tripoli, così da avvicinarsi il più possibile alla capitale libica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?