Navigation

Libia: tv di stato, Brega strappata agli insorti

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 marzo 2011 - 11:59
(Keystone-ATS)

La tv di Stato libica ha annunciato che la città di Brega, nell'est, è stata "ripulita delle bande armate".

In precedenza fonti giornalistiche a Brega avevano detto che decine di insorti si stavano ritirando dalla città, fuggendo verso est incalzati dai colpi d'artiglieria delle forze fedeli al colonnello Gheddafi.

Le città in mano agli antigovernativi nell'est della Libia stanno cadendo una dopo l'altra nelle mani dei 'lealisti', che ormai si trovano a 240 chilometri da Bengasi, la roccaforte dell'opposizione nella zona petrolifera orientale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?