Navigation

Lo sviluppo di Andermatt Swiss Alps prosegue secondo i piani

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 gennaio 2011 - 11:45
(Keystone-ATS)

Lo sviluppo del grande progetto immobiliare "Andermatt Swiss Alps" procede "secondo i piani stabiliti": lo rende noto oggi la società Orascom, del miliardario egiziano Samih Sawiris. Tra aprile a dicembre 2010 sono stati stipulati contratti di acquisto e prenotazione - appartamenti di proprietà e ville - per 102 milioni di franchi. Dall'inizio di quest'anno per altri 9 milioni.

Il 41% dei clienti proviene dalla Svizzera - fa sapere Orascom - il 42% dal resto dell'Europa. In primavera, saranno estese le attività di costruzione avviate lo scorso anno per il primo dei sei hotel, per la piattaforma sotterranea dell'edificio "Podium", per gli impianti dell'infrastruttura e per il campo da golf.

Sarà lanciato anche un concorso internazionale per la realizzazione della zona dedicata al tempo libero tra il resort e il villaggio. Nel 2011, sono previsti investimenti per circa altri 100 milioni di franchi. Complessivamente finora nel progetto Andermatt sono stati spesi 136 milioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.