Un 50enne e un 41enne, entrambi cittadini italiani, sono stati arrestati mercoledì nel Luganese per truffa, riciclaggio di denaro e ricettazione. Secondo quanto comunicato dal Ministero pubblico e dalla polizia cantonale, il fermo è avvenuto presso un istituto di credito dove i due si erano presentati per incassare un assegno di oltre 13 milioni di euro, risultato essere rubato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.