Navigation

Lunghe colonne sull'asse del San Bernardino

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 giugno 2011 - 18:04
(Keystone-ATS)

Il traffico sui due grandi assi svizzeri di circolazione nord-sud è stato molto intenso in occasione dell'inizio del fine di settimana di Pentecoste. Oggi si sono formate lunghe colonne soprattutto lungo la via del San Bernardino e alla dogana di Chiasso.

Nella valle del Reno gli ingorghi hanno raggiunto una lunghezza complessiva di 45 chilometri. A mezzogiorno, sulla A13 fra Thusis e il portale nord della galleria del San Bernardino i veicoli erano incolonnati per una quindicina di chilometri. Gli automobilisti che hanno lasciato la A13 congestionata per cercare di evitare il traffico hanno creato un'altra ventina di chilometri di ingorgo sulla trada cantonale fra Coira e Thusis e un'altra decina di chilometri fra Sargans e Coira. Nel pomeriggio la situazione è però rapidamente migliorata.

Un portavoce della polizia cantonale ha riferito all'ATS che la congestione del traffico non è stata causata dagli incidenti, quanto piuttosto dalla massa di automobilisti in viaggio nello stesso momento.

Ma anche al portale nord del San Gottardo la situazione non era delle più simpatiche: in mattinata i chilometri di coda erano undici, poi diminuiti nel pomeriggio, quando però la colonna si è formata a Chiasso, per quasi 20 chilometri. Ingorghi e rallentamenti pure in direzione nord al portale sud del Gottardo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?