Navigation

Madoff: circa 10 miliardi per vittime supertruffa

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 dicembre 2010 - 21:30
(Keystone-ATS)

NEW YORK - Con gli oltre 7 miliardi di dollari recuperati oggi, le vittime della supertruffa di Bernard Madoff, autore della più grande e devastante catena di Sant'Antonio della storia, hanno a loro disposizione circa 10 miliardi, circa la metà della somma scomparsa, secondo le stime più prudenti.
Le autorità giudiziare Usa e il liquidatore Irving Picard hanno infatti raggiunto oggi un accordo che permetterà di recuperare oltre 7,2 miliardi di dollari per compensare le vittime del super truffatore Bernard Madoff, condannato all'ergastolo.
L'annuncio ufficiale dell'intesa, la più grande di tutti i tempi di questo tipo, è stato fatto alle 18:00 svizzere in una conferenza stampa organizzata a New York dal procuratore Preet Bharara, responsabile per il distretto sud della metropoli americana, ma i dettagli centrali erano già stati annunciati precedentemente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.