Navigation

Maltempo: Serbia; sei morti per il gelo, record di -36 gradi

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 gennaio 2012 - 13:46
(Keystone-ATS)

In Serbia è salito a sei il bilancio delle vittime per l'ondata di gelo che ha colpito il Paese negli ultimi giorni. Il corpo di un uomo assiderato è stato trovato vicino a casa sua presso Topola, a sud di Belgrado. Finora altre cinque persone erano morte in tutto il Paese per le conseguenze del gran freddo, che la notte scorsa ha toccato un record di -36 gradi sull'altopiano di Pesterska, nel sud.

Nella città di Sjenica il termometro era stamane a -29, mentre a Belgrado alle 7 la temperatura era di -12. Una quindicina le località dove è stato decretato lo stato di emergenza per il gelo. Decine i ricoveri in ospedale per fratture provocate da scivolate sul ghiaccio.

Il record di freddo sull'altopiano di Pesterska fu toccato nel 1986 con -39,4 gradi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?