Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - La British Petroleum (BP) ha annunciato oggi di aver finanziato con 100 milioni di dollari gli Stati di Louisiana, Alabama, Mississippi e Florida per fronteggiare l'emergenza causata dalla fuoriuscita di greggio nel Golfo del Messico. Lo riferisce la compagnia sul proprio sito web.
"I sovvenzionamenti non influiscono sull'operazione di contenimento o eventuali procedimenti di richiesta danni", precisa la nota, precisando che si tratta di "fondi addizionali per implementare la risposta locale all'emergenza". Ciascuno Stato gestirà una quota di 25 milioni di dollari.
"Stiamo facendo tutto il possibile per fermare la fuoriuscita di petrolio dal pozzo e contrastare la diffusione in mare", ha ribadito l'ad del gruppo, Tony Hayward.
"È vitale il lavoro in coordinamento con il governo, e le comunità per proteggere le coste dall'impatto con la chiazza. Speriamo che i fondi messi a disposizione sosterranno un effettivo programma di azione in ciascun Stato", ha aggiunto l'ad di BP.

SDA-ATS