Navigation

Messico: agguato dei narcos a Guerrero, uccisi 8 agenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 settembre 2010 - 09:26
(Keystone-ATS)

CITTÀ DEL MESSICO - Otto agenti della polizia municipale sono stati uccisi e un altro è rimasto ferito in un agguato messo a segno da 30-40 uomini armati a Guerrero, nel sud del Messico. Lo ha detto nel corso di una conferenza stampa il procuratore dello Stato in cui è avvenuta la strage, Fernando Monreal.
La pattuglia è rimasta vittima dell'imboscata venerdì a Teloloapan, ma i cadaveri degli agenti, 4 dei quali ritrovati smembrati a Acapetlahuaya, sono stati scoperti soltanto sabato.
Fra le vittime anche il capo della polizia di Teloloapan, Enrique Figueroa. La città, di circa 20.000 abitanti, si trova su una strada che porta a una montagna dove vengono coltivate grandi quantità di cannabis e di papavero da oppio, ha reso noto il procuratore.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?