Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

CITTÀ DEL MESSICO - Otto agenti della polizia municipale sono stati uccisi e un altro è rimasto ferito in un agguato messo a segno da 30-40 uomini armati a Guerrero, nel sud del Messico. Lo ha detto nel corso di una conferenza stampa il procuratore dello Stato in cui è avvenuta la strage, Fernando Monreal.
La pattuglia è rimasta vittima dell'imboscata venerdì a Teloloapan, ma i cadaveri degli agenti, 4 dei quali ritrovati smembrati a Acapetlahuaya, sono stati scoperti soltanto sabato.
Fra le vittime anche il capo della polizia di Teloloapan, Enrique Figueroa. La città, di circa 20.000 abitanti, si trova su una strada che porta a una montagna dove vengono coltivate grandi quantità di cannabis e di papavero da oppio, ha reso noto il procuratore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS