Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Risultati in calo nel primo semestre dell'anno per Metall Zug: l'utile netto del gruppo industriale con sede a Zugo, attivo in vari settori fra cui gli elettrodomestici, è diminuito di oltre il 14% a 21,1 milioni di franchi, mentre il giro d'affari è passato da 409,5 milioni di un anno fa a 407 milioni a fine giugno.

Come già annunciato un mese fa, il risultato operativo EBIT è sceso invece a 25,1 milioni di franchi, contro i 41 milioni fatti segnare nello stesso periodo del 2011. L'azienda imputa questa flessione a una situazione economica difficile e alla pressione sui prezzi.

Per il secondo semestre Metall Zug mantiene la sua previsione di vendite stabili, ma di utili in frenata: il risultato operativo dovrebbe calare a 64 milioni per l'insieme dell'esercizio. Il gruppo ha in organico circa 3000 persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS