Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PFÄFFIKON SZ - OC Oerlikon è riuscita a diminuire sensibilmente i suoi debiti. Grazie alla riduzione di capitale seguita da un nuovo aumento nell'ambito della ristrutturazione, l'indebitamento è sceso di 998 milioni di franchi, ha comunicato oggi il gruppo tecnologico zurighese.
La compressione è stata possibile grazie al rimborso dei debiti con i proventi in contanti dell'offerta di diritti d'opzione, alla compensazione di debiti con l'emissione di nuove azioni e all'acquisto di titoli della società da parte dei creditori.
Dopo la transazione sul capitale, i debiti ammontano ancora a 558 milioni di franchi. Complessivamente il gruppo ha emesso in tre tappe quasi 309 milioni di nuove azioni. In precedenza il capitale era stato ridotto, tagliando il valore nominale di ciascuna azione da 20 a 1 franco. I detentori dei titoli hanno ricevuto il diritto di sottoscrivere, per ciascuna azione detenuta, 19 nuove azioni a 3,72 franchi l'una.

SDA-ATS